Home Agenda Torna a Genova Euroflora con un format innovativo nei Parchi di Nervi
Torna a Genova Euroflora con un format innovativo nei Parchi di Nervi

Torna a Genova Euroflora con un format innovativo nei Parchi di Nervi

92
0

Euroflora torna a Genova nel meraviglioso scenario dei Parchi Nervi dal 21 aprile al 6 maggio 2018: 86mila metri quadrati e 5 chilometri di percorsi tra giardini e ville storiche affacciati sul mare per un’esperienza unica che parte dalla tradizione delle grandi floralies italiane e si sviluppa con un format nuovo e spettacolare.

Il progetto di Euroflora 2018 esalta la bellezza dei parchi storiciarricchendoli con nuove fioriture e con scenografie vegetali che giocano con le forme ed i colori dei fiori e del fogliame. L’acqua, la terra, l’aria ed il fuoco sono gli elementi rappresentati nei quattro quadri da scoprire uno dopo l’altro lungo il percorso principale di visita, in un crescendo di stupore. Ad accogliere i visitatori una scenografia di benvenuto, un pattern di cerchi concentrici realizzato con alti fiori blu e bianchi e cime da barca.

500.000 fiori coloratissimi formeranno grandi composizioni a contrasto con il verde dei prati e degli alberi secolari dei parchi. Le realizzazioni a cura dei florovivaisti, dei paesaggisti e dei partner istituzionali – Comuni, Regioni, Paesi europei ed extraeuropei – in un tutt’uno con le grandi scenografie invaderanno i parchi creando uno spettacolare paesaggio fiorito con un fondale d’eccezione: il mare.

Splendide saranno le fioriture del Roseto, suddiviso in aree che raggruppano le rose antiche, moderne, da concorso, prodotte dai principali ibridatori italiani e stranieri. Il recente restauro ha consentito di ricreare una collezione con circa 200 varietà che in primavera regala splendide fioriture.

Euroflora è la piú importante tra le floralies europee, riconosciuta alla sua prima edizione, nel 1966, dall’Association Internationale des Producteurs Horticoles, fa parte della Association of International Floralies. L’edizione 2018 –  promossa dal Comune di Genova in collaborazione con Regione Liguria e le Camere di Commercio di Genova e delle Riviere e il supporto delle società partecipate – si inserisce nell’ambito dell’anno europeo dedicato alla tutela del patrimonio culturale, valorizzando un patrimonio storico e naturalistico unico in Italia grazie anche al contributo scientifico dell’Università di Genova.

Come tradizione delle floralies Euroflora 2018 prevede l’organizzazione di concorsi destinati a tutti gli espositori e finalizzati a premiare le migliori partecipazioni italiane e straniere alla manifestazione. I concorsi, in totale circa centocinquanta, saranno suddivisi in concorsi di onore, concorsi estetici e concorsi tecnici.Con i primi, molto ambiti per il prestigio nazionale e internazionale che comportano, saranno giudicate le presentazioni individuali o collettive realizzate nei diversi spazi espositivi. I concorsi estetici premiano la bellezza, l’originalità e l’artistica presentazione delle piante esposte; assumono nell’edizione 2018 di Euroflora una particolare rilevanza proprio per l’ambiente dei parchi in cui si svolge la manifestazione. I concorsi tecnici sono finalizzati invece a premiare l’alta qualità, la robustezza e la novità di fioriture, arbusti e alberi in esposizione. Un concorso ad hoc valuterà le presentazioni meglio conservate per tutta la durata della manifestazione.

In collaborazione con AIAPP – Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio sarà bandito a breve “Meraviglia nei Parchi” un concorso per l’ideazione e la realizzazione di un giardino nell’ambito di Euroflora riservato a paesaggisti, architetti, architetti del paesaggio, agronomi, ingegneri, garden designer, giardinieri, artisti e creativi di qualsiasi nazionalità.