Home Agenda Paysalia, la fiera leader in Francia per i professionisti del paesaggio
Paysalia, la fiera leader in Francia per i professionisti del paesaggio

Paysalia, la fiera leader in Francia per i professionisti del paesaggio

38
0

Tre giorni a fine novembre per il settore paesaggistico che deve affrontare diverse sfide difficili: dalla salvaguardia della biodiversità, all’emergere di nuovi mercati e fino alla necessità di qualifiche professionali più elevate.

 

Paysalia è diventata la fiera must per i professionisti del paesaggio in Francia. Dal 2009, in 3 giorni, si riuniscono, si incontrano, discutono e costruiscono insieme il futuro della professione. Nel 2019 ha attirato 29.912 visitatori (+13,2% rispetto al 2017) e 741 espositori, di cui il 22% dall’estero contando 1291 marchi (+11,6% rispetto al 2017). La prossima edizione si terrà a Lyon Eurexpo dal 30 novembre al 2 dicembre 2021.

 

Il settore paesaggistico deve affrontare diverse sfide difficili: la salvaguardia della biodiversità, l’emergere di nuovi mercati e la necessità di qualifiche professionali più elevate. Paysalia, il Salone del paesaggio, fornisce risposte a professionisti e imprese. Infatti la sua funzione principale è quella di aiutare la professione ad affrontare queste nuove sfide attraverso i suoi fornitori, partner e innovazioni. “Biodiversità”, “I nuovi mercati”, “Competenza commerciale e adattamento alle nuove sfide della professione” sono i temi principali che caratterizzeranno l’edizione 2021.

 

Paysalia 2021 si spinge ancora oltre nel networking, con una piattaforma web e un’applicazione per smartphone.

 

Nello spazio dedicato Paysalia Innovations vengono presentate le ultime novità tecniche, di design e di rispetto dell’ambiente. I vincitori ricevono i loro premi alla cerimonia dei Paysalia Innovations Awards.

 

Paysalia prevede incontri e confronto tra professionisti in occasione di eventi conviviali: aperture notturne, convegni, Green City Day e Villaggi tematici: Il Villaggio del Lavoro-Formazione e il Villaggio della Biodiversità-Ambiente. L’evento “must” dal 2011, le finali del concorso “Carré des Jardiniers.