Home Agenda Orticola per la prima volta in settembre
Orticola per la prima volta in settembre

Orticola per la prima volta in settembre

5
0

Nuovi vivaisti, nuove tendenze, nuove produzioni. Anche per il 2021, Orticola ha invitato i vivaisti che si contraddistinguono per la ricerca e la cura che dedicano alle loro produzioni, con particolare attenzione alla tutela dell’ambiente naturale.

 

Da 24 anni Orticola di Lombardia, associazione senza scopo di lucro, organizza la mostra mercato di piante e fiori che si svolge a maggio ai Giardini Pubblici Indro Montanelli di Milano, i cui proventi sono destinati al verde cittadino; in particolare, a seguito della convenzione con il Comune di Milano, una parte è destinata ai Giardini Pubblici Indro Montanelli e, in particolare, alla sistemazione e cura dell’Aiuola dei Cerbiatti, di fronte al Museo Civico di Storia Naturale, e al Giardino Perego di via dei Giardini.

 

Quest’anno quella di Orticola sarà un’edizione straordinaria in quanto si svolgerà in settembre, da giovedì 16 a domenica 19.

 

Orticola di Lombardia ha dotato l’aiuola di un punto a cui potersi collegare per irrigare e ha messo a dimora una serie di piante, tra cui il Phormium o Lino della Nuova Zelanda, una pianta a fogliame persistente, nastriforme e variegato; l’Ophiopogon japonicus, volgarmente conosciuto come mughetto rosa o del Giappone, una specie che produce foglie lunghe e bacche di colore blu intenso, molto adatte per le aiuole ombreggiate, Liriope spicata ‘Silver Queen’, una sempreverde, molto rustica, che può resistere da meno 15°C, al pieno sole, all’ombra piena e alla siccità; la Acaena microphylla, una perenne sempreverde poco conosciuta, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la stessa del melo e del pero, e originaria della Nuova Zelanda. La disposizione delle diverse specie all’interno dell’aiuola riprende il disegno originale dell’aiuola per richiamare la geometria della mosaicoltura formale della tradizione italiana.

 

Sempre ai Giardini Montanelli, Orticola si è occupata del restauro delle nuove bacheche informative, poste in prossimità dei suoi ingressi, e dell’aggiornamento, in accordo con il Comune di Milano, e della fornitura delle nuove mappe, che permettono, non solo di orientarsi all’interno del parco, con informazioni pratiche e indicazione dei principali punti di riferimento, ma diventa un’occasione unica per visitare i Giardini Pubblici in modo diverso, più approfondito e ricco di contenuti multimediali, direttamente consultabili grazie alla presenza di un QR code, sia a proposito degli alberi più significativi sia delle statue presenti.

 

Al Giardino Perego, in via dei Giardini proseguono le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno visto la messa a dimora di nuovi arbusti nella porzione in prossimità delle aree gioco, sempre in un’ottica filologica. Prosegue anche la crescita, la cura e la manutenzione de “L’Altra Pergola. Omaggio a Leonardo”, il pergolato di gelsi, proprio come quello rappresentato nell’affresco di Leonardo da Vinci, dipinto nel 1498 nella Sale delle Asse, realizzato a grandezza naturale nel 2019 nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco da Orticola di Lombardia nel 2019, in occasione del cinquecentenario della morte del maestro.

 

Prosegue inoltre la manutenzione del Giardino di Palazzo Reale dove è nata, su un vecchio parcheggio, un’oasi per una piacevole sosta nel cuore della città.

 

Negli scorsi anni Orticola di Lombardia ha riqualificato il perimetro esterno, che apre sul portico, del Cortile di Palazzo Dugnani, con la creazione di una spalliera su cui si arrampicano dei glicini, mentre la cancellata è stata rivestita di rose, Rosa banksiae ‘Alba Plena’. Sono in calendario lavori di manutenzione per potare i glicini e le rose. Sempre attivi in viale Eginardo gli Orti Fioriti di CityLife, realizzati, da Orticola di Lombardia su un’estensione di circa 3000 metri quadrati, nell’ambito del progetto di riqualificazione urbana del quartiere Fiera di Milano, a cura di CityLife.

 

Clicca qui per conoscere le nuove entrate di settembre.

 

Clicca qui per acquistare il biglietto.