Home Produzione Lolù, la serra delle collezioni di Cactusmania
Lolù, la serra delle collezioni di Cactusmania

Lolù, la serra delle collezioni di Cactusmania

3
0

Un conservatory in ferro, vetro e legno costruito da Bruno e ispirato allo stile liberty a pianta rettangolare.

 

Lolù è uno spazio intimo, familiare, creato da Cactusmania, azienda agricola italiana per la produzione di piante grasse, per ospitare le collezioni di piante, spesso mono specie, che vengono nel tempo raccolte, classificate e rese disponibili da Bruno e Neris. Un conservatory in ferro, vetro e legno costruito da Bruno e ispirato allo stile liberty a pianta rettangolare.

 

Una struttura chiamata a proteggere ed esaltare le collezioni che di volta in volta verranno esposte in questo ambiente. La prima collezione coinvolge le Echeveria, una selezione di circa 250 piante frutto della passione che ha coinvolto l’intera famiglia Manera. Questo grande patrimonio di esemplari viene valorizzato attraverso un programma di verifica della salute delle piante stesse, rinvasi, potature e qualche piccolo sacrificio compiuto per rendere omogenea la collezione. Le Echeveria sono piante succulente, non spinose, appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, originarie dell’America Centrale e Meridionale, erette nel 1828 da Decandolle, famoso botanico svizzero.

 

Il nome è dovuto al Atanasio Echeverria, artista messicano che si è distinto agli occhi di Decandolle per le sue abilità come pittore botanico. I due contribuirono a definire uno dei generi di piante succulente di maggior fortuna. Così come tante Crassulaceae non ha un fusto eretto ma si sviluppa da una rosetta di foglie. Le infiorescenze nascono all’ascella delle foglie mature in estate e portano fiori rosa, gialli o bicolore. Questa prima collezione, allestita all’interno della serra lolù, vuole essere un ponte tra le diverse specie e le numerose varietà presenti nella raccolta. Un ponte ideale, così come ideale è l’acronimo scelto per sintetizzare il futuro dell’azienda e delle collezioni che la serra ospiterà. Lorenzo e Ludovico (lolù è formato dalle sillabe iniziali dei nomi) sono i figli di Annarita Manera, figlia a sua volta di Neris e Bruno Manera, fondatori di Cactsumania.

 

Una terza generazione impegnata nell’attività di famiglia per continuare, e portare l’azienda agricola verso le sfide del futuro. Un ponte tra le prime piante di Echeveria appartenenti alle specie agavoides e le ultime Echeveria ibridi commerciali come l’Echeveria pulvinata Devotion o l’Echeveria Trumpet pinky. Allestita nella serra in ferro e vetro, lolù – la collezione di Echeveria – resterà disponibile presso il vivaio di Ventimiglia per tutto il 2023. Lolù si trova a Ventimiglia, accanto all’Azienda Agricola Cactusmania, può essere visitata previo appuntamento. n