Home Agenda Le “Armonie Dissonanti” di OBI a Landscape Festival-I Maestri del Paesaggio
Le “Armonie Dissonanti” di OBI a Landscape Festival-I Maestri del Paesaggio

Le “Armonie Dissonanti” di OBI a Landscape Festival-I Maestri del Paesaggio

1
0

OBI, la multinazionale tedesca leader in Europa nel fai da te e giardinaggio, è presente per il terzo anno consecutivo a Landscape Festival-I Maestri del Paesaggio con una propria installazione.

 

È partito il 5 settembre – termina il 22 – Landscape Festival – I Maestri del Paesaggio, la manifestazione culturale organizzata da Arketipos in collaborazione con il Comune di Bergamo, che ha lo scopo di promuovere natura e bellezza, attraverso un calendario di appuntamenti dedicato all’architettura del paesaggio e all’outdoor design.

 

OBI, la multinazionale tedesca leader in Europa nel fai da te e giardinaggio, è presente per il terzo anno consecutivo in Piazza Mascheroni con una propria installazione “Armonie Dissonanti”, un progetto che rappresenta l’incontro tra la natura pioniera e l’attività umana in una dimensione spontanea.

 

L’installazione è composta da 5 aree differenti, cinque armonie dissonanti prodotte dall’incontro con materiali diversi. Nel progetto di OBI la dissonanza è il risultato dell’intreccio fra l’ordito costituito dagli elementi architettonici, che si sviluppano in verticale, e la trama della vegetazione, che attraversa lo spazio trasversalmente incurante dei percorsi definiti dalle pavimentazioni. Da questo incrocio tra la natura spontanea e un’architettura rigorosa nascono insolite armonie in cui immergersi e rilassarsi, riscoprendo ogni volta il proprio angolo di pace.

 

Il visitatore, nel suo percorso tra le Armonie Dissonanti di OBI, può scoprire spazi caratterizzati da linee definite e colori decisi in contrapposizione con la naturalità della corda e del legno; ambientazioni dove le linee morbide e i colori divergenti trasmettono sensazioni di eleganza e raffinatezza; armonie in cui il contrasto tra il wicker e il legno si ricompongono grazie all’equilibrio cromatico in una dimensione intima e accogliente, fino alle più straordinarie oasi di pace e relax come la Serra, in cui i diversi arredi dal design moderno e dal gusto liberty convivono in uno spazio in cui predomina il verde. Il “viaggio” all’interno delle Armonie di OBI termina nel Giardino d’Inverno, proposto come ideale prolungamento della propria casa, in cui vivere circondati dal verde e immergersi nella natura anche d’inverno.

 

Claudia Perolari Claudia Perolari è dal 2006 redattrice di Lineaverde, il periodico mensile da 44 anni leader nel settore del vivaismo e del verde pubblico.