Home Attualità Interflora nomina Luca Gerini managing director Southern Europe
Interflora nomina Luca Gerini managing director Southern Europe

Interflora nomina Luca Gerini managing director Southern Europe

9
0

Oltre 20 anni di esperienza nella guida di ecommerce e nell’impostazione di strategie digitali, il nuovo managing director di Interflora ha guidato la trasformazione digitale di importanti aziende sia in Italia sia all’estero.

 

Interflora, azienda leader nella consegna di fiori e piante a domicilio in tutto il mondo, ha annunciato la nomina di Luca Gerini a Managing Director Southern Europe.

 

Il brand Interflora, fin dalla sua fondazione nel 1946, vanta una lunga storia di innovazione, che l’ha portato a diventare un punto di riferimento per le persone che desiderano celebrare i momenti importanti della vita inviando un omaggio floreale ai propri cari. Negli anni l’azienda è cresciuta fino ad arrivare a strutturarsi con una rete di fioristi – 1400 solo in Italia – che ogni giorno scelgono gli steli migliori per comporre con amore e passione ogni bouquet e poter rispondere tempestivamente a ogni ordine ricevuto tramite web, telefono o dai negozi affiliati.

 

Oggi Interflora guarda al futuro riorganizzando le proprie filiali nazionali, investendo in innovazione tecnologica per potenziare la piattaforma web e i servizi di e-commerce, consolidando il network di fioristi sul territorio e ampliando la gamma dei propri prodotti oltre all’offerta floreale.

 

Luca Gerini, con oltre 20 anni di esperienza nella guida di e-commerce e nell’impostazione di strategie digitali, ha guidato la trasformazione digitale di importanti aziende sia in Italia sia all’estero. Prima di Interflora ha lavorato per brand di rilevanza internazionale, fra cui Pixmania, Starwood Capital Louvre Hotels, Unieuro, Stroili.

 

È entrato in Interflora a febbraio 2021 come direttore generale per l’Italia per guidare la filiale del brand nella sua nuova fase. La nomina di managing director Southern Europe, che comprende Italia, Spagna, Portogallo e Romania, vuole dare continuità alla strategia dell’azienda in questi quattro Paesi, volta a rendere Interflora un marchio in grado di rispondere alle esigenze di pubblici diversi e di un mercato sempre più digitale.