Home Attualità Floriade 2022, le ultime novità ad Almere
Floriade 2022, le ultime novità ad Almere

Floriade 2022, le ultime novità ad Almere

24
0

Almere è la città in cui si svolgerà la prossima Floriade 2022. Vediamo come sta cambiando.

 

Dal 1960 in Olanda ogni dieci anni viene organizzata la Floriade Expo, la più grande manifestazione di orticoltura e floricoltura del mondo. Si svolge sempre in una città diversa: nel corso dei decenni la Floriade ha avuto luogo ad Amsterdam, Rotterdam, l’Aia, Zoetermeer e, nel 2012, Venlo. Il prossimo appuntamento con la Floriade è previsto ad Almere per il 2022.

 

La Floriade è molto più di una grande mostra di fiori e piante. È un parco meraviglioso nel quale gli sviluppi e le tendenze più recenti del settore ortofloricolo olandese vengono presentati al resto del mondo. I temi trattati nell’ambito della Floriade sono: acqua, sostenibilità, fiori, giardini, architettura e gastronomia.

 

Nel sito di Floriade l’autunno è iniziato con le prime piante e arbusti perenni che lo abbelliscono magnificamente. Nelle prossime settimane si aggiungeranno altre diecimila piante perenni all’arboreto. L’estate è stata fruttuosa: è iniziata la costruzione dei primi edifici e padiglioni: il padiglione Food Forum della provincia di Flevoland, il complesso di appartamenti Flores e il nuovo edificio di Aeres UAS Almere.

 

I due ponti innovativi e circolari “Rondje Weerwaterbrug” e il “Beverbrug” situati nel parco Floriade sono in gran parte costruiti con materiali residui raccolti dalla città di Almere. Il Beverbrug offre spazio per mostre all’aperto. Il bordo di ogni lato sarà ricoperto di piante e il ponte avrà la possibilità di immagazzinare l’acqua, che potrà essere utilizzata per annaffiare le piante.

 

Dopo un’attenta preparazione, il team di Floriade ha iniziato a piantare. Nei prossimi mesi verranno piantati in totale quasi 50.000 arbusti, 500 alberi e 170.000 piante perenni. Questo autunno il Floriade-park si arricchirà di arbusti ornamentali, i cui nomi iniziano tutti con la lettera “E”. “Euonymus europaeus” e “euonymus fortunei” – meglio conosciuti come alberi di mandrino – sono i primi di questa serie.

 

È già chiamata la scuola più verde dei Paesi Bassi: il nuovo edificio di Aeres UAS Almere. Soprannominato “Green Lung”, il nuovo edificio fa parte del Flevo Campus; un luogo in cui istruzione, ricerca e scienza si incontrano in un luogo fisico presso il sito di Floriade, per scambiare conoscenze, fare da pioniere e sperimentare. Curioso di vedere come sarà? Fai un tour virtuale attraverso l’edificio cliccando qui, per esplorare il caratteristico edificio sostenibile che ha un’atmosfera aperta e calda.

 

In collaborazione con la città di Almere, l’organizzazione Save Plastics sta costruendo una tiny house derivata dal 93% di rifiuti plastici locali riciclati. Una soluzione innovativa al problema delle città con un eccesso di rifiuti di plastica e una gradita opportunità per contribuire a risolvere il problema della carenza di alloggi. Una quantità totale di 7.482 kg di rifiuti di plastica viene elaborata in questa piccola casa di 20 metri quadrati. Ciò equivale a quasi 5.000.000 di sacchetti per sandwich.