Home Attualità Concorso internazionale di fioriture “Communities in Bloom”: trionfo per Alba e Ingria
Concorso internazionale di fioriture “Communities in Bloom”: trionfo per Alba e Ingria

Concorso internazionale di fioriture “Communities in Bloom”: trionfo per Alba e Ingria

24
0

La Città di Alba (Cn) e il Comune di Ingria (To) hanno ottenuto il massimo dei punteggi e numerosi riconoscimenti alla 28a edizione della competizione, di cui Asproflor – Comuni Fioriti è partner unico per l’Italia.

 

Alba e Ingria hanno trionfato alla 28a edizione del concorso mondiale “Communities in Bloom”, che premia l’attenzione agli spazi verdi urbani e alla consapevolezza ambientale, di cui Asproflor – Comuni Fioriti è partner unico per l’Italia. La premiazione si è svolta durante il simposio nazionale dell’organizzazione, che si è tenuto dal 20 al 23 di ottobre a Victoria, British Columbia (Canada).

 

La Città di Alba ha vinto la medaglia di bronzo, accompagnata da una menzione speciale per il coinvolgimento della Comunità nella Consulta del Volontariato. Ingria, piccolissimo Comune della provincia di Torino, ha ottenuto una menzione d’onore per la conservazione del patrimonio.

 

A entrambe le città, che rappresentavano l’Italia nelle rispettive categorie, sono stati assegnati i cinque fiori rossi, massimo riconoscimento della competizione.

 

I giudici di “Communities in Bloom”, nel corso della scorsa estate, si erano recati nella varie città per valutarle secondi i diversi criteri previsti: consapevolezza ambientale, coinvolgimento della comunità, conservazione del patrimonio naturale, aspetto estetico della città, cura degli alberi, delle piante e dei fiori.

 

I giudici Bob Ivison e Tina Liu, che hanno visitato la città di Alba, hanno scritto: «La Consulta del Volontariato di Alba si occupa di creare connessioni tra i singoli gruppi di volontariato presenti in città, che operano in diversi ambiti: sviluppo giovanile, supporto alla genitorialità, cura dei più anziani, oltre alla conservazione del patrimonio vinicolo e della cultura del tartufo. Lo stretto rapporto tra la Consulta e i vari gruppi di volontari consente loro di far sentire la propria voce e di portare problemi, commenti e suggerimenti nel dibattito pubblico».

 

A valutare Ingria invece sono stati i giudici Susan Ellis e Alex Pearl: «Il Comune di Ingria è guidato da donne e uomini visionari che si impegnano con grande sforzo nella conservazione del passato, mentre vanno avanti verso il futuro. Il patrimonio architettonico del paese è stupefacente e fonte di grande orgoglio per gli abitanti. Ogni edificio rispetta rigidi standard architettonici, per quanto riguarda la cura degli esterni, e ogni casa, negozio, chiesa ed edificio istituzionale contribuisce a dar vita a un paese che rimane nel cuore di chi lo visita». La selezione di Comuni e Città italiane da candidare al premio “Communities in Bloom” è affidata all’Associazione Asproflor – Comuni Fioriti, unico partner italiano della competizione, che da anni promuove l’immagine della floricoltura italiana, il turismo del verde e il ruolo dei fiori nella vita quotidiana del tessuto cittadino.

 

«Siamo molto soddisfatti del prestigioso risultato ottenuto da entrambi i rappresentanti del nostro Paese presenti a questa edizione del concorso -commenta Sergio Ferraro, presidente di Asproflor- È la dimostrazione che la sinergia tra gli Enti pubblici, le realtà del territorio e un’organizzazione nazionale specializzata come la nostra porta buoni frutti, riconosciuti anche a livello mondiale».

 

Tra il 10 e il 13 di novembre 2022 Asproflor organizzerà, all’interno dell’EIMA International a Bologna, il proprio meeting nazionale: nel corso dell’evento verranno assegnati i riconoscimenti alle città italiane che hanno ottenuto il titolo di “Comune Fiorito”.