Home Normative CE: il Regolamento di Esecuzione (UE) 2018/2019
CE: il Regolamento di Esecuzione (UE) 2018/2019

CE: il Regolamento di Esecuzione (UE) 2018/2019

47
0

La Commissione Europea ha pubblicato un’elenco provvisorio di piante, prodotti vegetali o altri oggetti ad alto rischio, e un’elenco di piante per le quali non sono richiesti certificati fitosanitari.

 

Apprendiamo da Phytoweb – portale destinato sia alle aziende che da tempo esportano all’estero sia a quelle che vogliono affacciarsi a nuovi mercati al di fuori dei confini europei, nato da un progetto di ANVE – Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori co-finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – quanto segue.

 

La Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2018/2019 della Commissione del 18 dicembre 2018 che istituisce un elenco provvisorio di piante, prodotti vegetali o altri oggetti ad alto rischio, ai sensi dell’articolo 42 del regolamento (UE) 2016/2031, e un elenco di piante per le quali non sono richiesti certificati fitosanitari per l’introduzione nell’Unione, ai sensi dell’articolo 73 di detto regolamento.

 

Pertanto, dal 14 dicembre 2019, sarà provvisoriamente proibita l’importazione in Unione Europea da paesi terzi di numerose specie considerate ad alto rischio fitosanitario, tra le quali (Allegato 1 del Regolamento):

Acacia, Acer, Albizia, Alnus, Annona, Bauhinia, Berberis, Betula, Caesalpinia, Cassia, Castanea, Cornus, Corylus, Crataegus, Diospyros, Fagus, Ficus carica, Fraxinus, Hamamelis, Jasminum, Juglans, Ligustrum, Lonicera, Malus, Nerium, Persea, Populus, Prunus, Quercus, Robinia, Salix, Sorbus, Taxus, Tilia, Ulmus.

 

Inoltre, lo stesso provvedimento individua le specie fruttifere che possono invece essere importate senza il certificato fitosanitario (Allegato 2 del Regolamento).

 

Tuttavia, è possibile proseguire nell’importazione delle suindicate specie rispettando gli adempimenti previsti dal Regolamento di Esecuzione (UE) 2018/2018 della Commissione del 18 dicembre 2018 che stabilisce norme specifiche relative alla procedura da seguire per effettuare la valutazione dei rischi di piante, prodotti vegetali e altri oggetti ad alto rischio ai sensi dell’articolo 42, paragrafo 1, del regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento europeo e del Consiglio.

 

Di seguito è possibile prendere visione dei documenti di riferimento:

Download REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2018/2019 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2018.

EFSA – Informazioni di supporto per predisporre il dossier per l’importazione di specie ad alto rischio [EN].

 

Claudia Perolari Claudia Perolari è dal 2006 redattrice di Lineaverde, il periodico mensile da 44 anni leader nel settore del vivaismo e del verde pubblico.