Home Attualità il Belgio vince il 1° European Green Cities Award
il Belgio vince il 1° European Green Cities Award

il Belgio vince il 1° European Green Cities Award

29
0

La città di Beringen in Belgio ha gareggiato nelle finali internazionali di European Green Cities Award contro altri cinque paesi.

 

Il Belgio è il vincitore del 1° European Green Cities Award. Negli ultimi anni, Beringen (una cittadina in Belgio di 41 mila abitanti) è stata trasformata da città mineraria industriale in una gemma verde. Molti ettari di patrimonio industriale sono stati riqualificati come progetto turistico-ricreativo. La disposizione dello spazio esterno e l’uso del verde collega in modo equilibrato le funzioni urbane come l’abitare, il lavoro e lo shopping.

 

Con questo, Beringen ha creato una città a prova di futuro. Una città in cui lo spazio verde esterno offre un ambiente di vita sano, proprietà commerciali popolari, attività ricreative, adattamento climatico e altri valori importanti. Il modo in cui Beringen ha realizzato questo è un esempio per l’Europa, motivo per cui la giuria ha selezionato questo progetto come vincitore. La cerimonia di premiazione si è svolta durante un incontro sull’applicazione vincente dello spazio verde nell’ambiente urbano. A causa della pandemia, gli spettatori hanno partecipato all’evento in digitale.

 

Beringen ha gareggiato nelle finali internazionali contro cinque progetti di altri cinque paesi: Paesi Bassi: Grotestraat Nijverdal (centro città adatto al clima); Francia: Le quartier du Ramponneau (programma di rinnovamento urbano / progetto paesaggistico); Bulgaria: Centro d’arte “Rila Renesans” (infrastrutture sociali e istruzione); Danimarca: The Climate City in Middelfart (Adattamento al clima e sviluppo urbano); Germania: Taylor Park (zona industriale verde) La competizione internazionale è stata preceduta da competizioni nazionali nei vari paesi.

 

Clicca qui per maggiori informazioni sul progetto.

 

Il Premio è un’iniziativa di Green Cities for a Sustainable Europe. Si tratta di una campagna, finanziata da CHAFEA (CE) che stimola l’ecologizzazione degli spazi pubblici fornendo idee innovative, informazioni basate sulla ricerca scientifica e competenze tecniche. Le attività di questa piattaforma si concentrano su alcuni temi: benessere, clima, economia, biodiversità e coesione sociale.