Home Agenda Al Salon du Végétal, il Retail Corner un nuovo concetto di negozio
Al Salon du Végétal, il Retail Corner un nuovo concetto di negozio

Al Salon du Végétal, il Retail Corner un nuovo concetto di negozio

56
0

Sta per aprire i battenti il Salon du Végétal, la più grande fiera in Francia di piante e fiori, giardinaggio e paesaggistica che nei tre giorni di svolgimento – dal 19 al 21 giugno – vedrà riuniti a Nantes circa 600 espositori, marchi nazionali e internazionali e oltre 10.000 visitatori professionali.

La meravigliosa location del Parc des Expositions de la Beaujoire di Nantes ha accolto la manifestazione lo scorso anno, sempre a giugno, per la prima volta. Nantes, con il suo estuario e il porto, commercialmente ha una lunga storia ed è ora una città aperta al mondo, grazie anche a un aeroporto che serve 75 destinazioni. Un evento, il Salon du Végétal, sempre più internazionale, dimostrato dai numeri. Nel 2017 i visitatori stranieri provenivano da 34 paesi diversi e il 25% degli espositori proveniva dall’estero (Germania, Belgio, Colombia, Danimarca, Spagna, Grecia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Svizzera).

Il Salon du Végétal si sviluppa su 4 sezioni: produzione, paesaggistica, vendita al dettaglio e fioristica, coprendo così l’intero mercato del verde.

La fiera è diventata un punto di riferimento per i negozi e i buyers, in particolare per il settore retail, situato nel Grand Palais e in parte del padiglione 2. Per l’edizione 2018, attraverso gli eventi speciali e le conferenze, il settore retail si concentra sulle ultime tendenze e tecniche di merchandising applicate al concetto di convivialità. Decorazione e contenitori, design per esterni, substrati per coltura, prodotti per la cura e il trattamento, attrezzature, materiali e strumenti, accessori, prodotti regionali, benessere, orti familiari.

Una novità del 2018 sarà il Retail Corner, un nuovo concetto di negozio per i rivenditori. Un’area di 140 mq sarà dedicata esclusivamente agli espositori e destinata ai rivenditori. Il Retail Corner è diviso in tre parti: una sezione di espressione libera creata dagli espositori, una esposizione di scaffalature per creare display per negozi standardizzati e altri tipi di operazioni di merchandising e una sezione di vetrine. Le tendenze della primavera 2019 esposte nel Retail Corner saranno in stile “Boho”, ispirate ai festival americani all’aperto, dallo spirito bohémien.

Per fornire informazioni utili sullo sviluppo dei punti vendita, il Salon du Végétal ha organizzato brevi conferenze (30-45 minuti) con esperti che offriranno soluzioni concrete e utili su temi relativi a vendite, relazioni con i clienti, merchandising, nuove gamme di prodotti.

Il Salon du Végétal è partner del nuovo concorso Green Boutique lanciato da Garden_FabLab, il quale ha lo scopo di promuovere iniziative commerciali audaci, sensibili e sostenibili per aiutare a (ri)collegare gli abitanti delle città con il mondo verde della Francia metropolitana. Il negozio vincitore sarà scelto da una giuria composta da figure di spicco del mondo della decorazione e dei giardini.

Più vicino al cliente, più artigianale, più autentico, più in sintonia con l’idea di natura del consumatore? Come appare il negozio ideale nel 2020? Il team del Salon ha chiesto alla società di consulenza sulle tendenze Chlorosphère di elaborare un nuovo modello di negozio per i fioristi francesi, uno strumento di vita reale, totalmente in linea con le tendenze attuali e future nel retail di quartiere.

Infine l’area Connected Garden presenterà tutte le ultime innovazioni di oggetti connessi e soluzioni digitali per il giardino: robot tosaerba, illuminazione controllata e irrigazione, gestione controllata.

Alla fine di aprile 60 nuovi prodotti sono stati nominati per il concorso Innovert che premia le innovazioni per l’ortofrutticolo, il giardino e il paesaggio, presentati da circa 50 aziende dal comitato di preselezione del concorso. Questi prodotti saranno in mostra presso lo stand Innovert (padiglione 2). Il giorno prima dell’apertura dello spettacolo, lunedì 18 giugno, una giuria eccezionale si incontrerà per decidere i premi che verranno rivelati il giorno successivo all’apertura dello spettacolo. Il vincitore sarà chiamato sul palco per ricevere il trofeo e presentare il proprio prodotto.