Home Normative Consultazione pubblica per piante alto rischio (fruttiferi)
Consultazione pubblica per piante alto rischio (fruttiferi)

Consultazione pubblica per piante alto rischio (fruttiferi)

62
0

La Commissione Europea ha aperto una consultazione pubblica relativa alla proposta di implementazione del nuovo Regolamento fitosanitario 2016/2031 che comprende:

– le lista di piante ritenute ad alto rischio fitosanitario e per le quali sarà vietata l’importazione dai Paesi terzi. Si compone di 39 piante da impianto, dei vegetali di Ullucus tuberosum e Momordica e del legname di olmo.
Al riguardo, il Servizio fitosanitario centrale italiano segnala che, in fase di discussione nelle sedi europee, è stata totalmente stralciata da tale elenco la proposta congiunta avanzata da 8 Paesi membri, inclusa l’Italia, in merito all’inserimento dei fruttiferi di Capsicum, Citrus, Momordica, Malus, Mangifera, Psidium, Prunus avium, Prunus cerasus, Prunus domestica, Prunus persica e Pyrus in quanto ritenuti altamente rischiosi per l’importazione in Europa e, in particolar modo, in Italia.-

– la lista delle piante esenti da certificato fitosanitario all’importazione dai Paesi terzi in quanto non ritenute pericolose.

Al seguente link è possibile accedere alla consultazione pubblica da compilare entro il 15 agosto p.v.
http://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/initiatives/ares-2018-3819666_en

Trattandosi di aspetti di primaria importanza per il futuro del nostro lavoro, si raccomanda di rispondere alla consultazione apportando tutti i commenti necessari. In particolare, come richiesto dal Servizio fitosanitario centrale, si raccomanda di dare suggerimenti sull’inserimento nella lista dei suindicati fruttiferi al fine di evitare la diffusione di dannose malattie in Italia.

Per una corretta valutazione di tali aspetti, in allegato è possibile trovare la bozza dell’implementazione normativa, la lista delle piante considerate ad alto rischio e dunque non più importabili, il testo della proposta dei Paesi mediterranei per richiedere l’inserimento dei suindicati fruttiferi nella lista con i relativi documenti di supporto.

Al seguente link è altresì possibile scaricare la normativa di riferimento Regolamento 2016/2031.

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32016R2031&from=IT

ANVE è a completa disposizione per chiarimenti e ausilio.