Home Agenda A Flormart focus su maltempo estremo, in forte crescita
A Flormart focus su maltempo estremo, in forte crescita

A Flormart focus su maltempo estremo, in forte crescita

16
0

A Flormart (Padova, 26-28 settembre) verrà affrontato il problema del maltempo estremo, in crescita dell’88% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Piante sradicate, serre divelte, vigneti abbattuti, interi raccolti di frutta andati persi. Fra grande caldo e tempeste sono sempre più i danni dovuti agli eventi climatici. Lo certifica Coldiretti sulla base delle informazioni Eswd, ovvero la banca dati europea che monitora gli eventi estremi. Con l’ultima violenta perturbazione che ha colpito Marche, Lombardia, Piemonte e Toscana che fa salire a 706 gli episodi di maltempo estremo: in crescita dell’88% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In sintesi: i fenomeni del genere sono raddoppiati nel giro di dodici mesi.

 

Un problema che sarà affrontato a Flormart, la fiera di riferimento per il settore del florovivaismo, che si terrà a Padova dal 26 al 28 settembre 2019. Si sta verificando una tendenza alla tropicalizzazione che si evidenzia con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, grandine di maggiore dimensione, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal caldo al maltempo che compromettono le coltivazioni nei campi. I danni? Sono stimati per oltre 14 miliardi di euro in un decennio, tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne.

 

Uno dei metodi per difendersi dalle calamità è assicurarsi. Anche quest’anno a Flormart ci sarà AIB All Insurance Broker, società di consulenza e brokeraggio assicurativo, che tramite la propria divisione agricoltura Agr-Ins, dal 2010 ha reso disponibile anche per le aziende vivaistiche la possibilità di accedere a questo importante strumento di tutela.

 

Claudia Perolari Claudia Perolari è dal 2006 redattrice di Lineaverde, il periodico mensile da 44 anni leader nel settore del vivaismo e del verde pubblico.